Idee, non persone per l’alternativa

PER L’ALTERNATIVA SERVONO IDEE, NON PERSONE

La cosa ganza, da fuoriuscito dal PD nel 2015, è vedere chi negli anni non è mai voluto entrare nel PD a darci una mano a Sinistra riempirsi la bocca di cosa sia giusto fare. Prima ci criticavano che dovevamo uscire, siamo usciti e non gli è andata bene la nostra proposta e ne hanno creata una alternativa ( Sinistra Italiana) scissa prima del congresso. Adesso ci dicono che la cosa migliore sarebbe seguire Pisapia per salvare il Centrosinistra e che (nonostante abbia votato si al Referendum Costituzionale) non sarà la Stampella Di Renzi. Oggi si legge di “potenziale Sostegno di Pisapia a Renzi”. Continua a leggere

Il mio voto al referendum Costituzionale. Voto no.

costituzione_italianaOrmai ci siamo, il silenzio elettorale sta per cominciare ed il voto di domenica è alle porte. Sono stato iscritto al PD per 7 anni, ho fatto il segretario dell’Unione Comunale con spirito di condivisione e partecipazione, portando una trasparenza che in pochi circoli era stata avanzata. Ne sono uscito a seguito di primarie scorrette, con persone che da una parte predicavano il rinnovamento ma dall’altra agivano in modo poco trasparente (firme raccolte in modo non corrette, dichiarazioni assembleari al limite dell’onestà) ed ho deciso di vedere la politica da fuori. Continua a leggere

Solidarietà a Rosy Bindi

rosy-bindi-de-luca

Le parole di De Luca su Rosy Bindi sono gravi e disumane. Non solo perché augura in qualche modo la morte a qualcuno (che é pure presidente della Commissione Antimafia), ma perché con tutte le morti che ci sono a seguito di violenze sulle donne rischiano di essere un lascia passare per chi le donne non le rispetta.

Un governatore, un politico, non può usare il termine ammazzare. É qualcosa di terribile che fa venire il mal di stomaco.

Ancora più grave é il silenzio di Renzi. Ed il fatto che De Luca sia ancora li senza nemmeno aver chiesto scusa.

Solidarietà alla Bindi.

#Deluca #Bindi